REFERENDUM COSTITUZIONALE 29 MARZO 2020

REFERENDUM COSTITUZIONALE 29 MARZO 2020

Con Decreto del Presidente della Repubblica 28 gennaio 2020, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.23 del 29 gennaio u.s., sono stati indetti i comizi referendari per domenica 29 Marzo 2020.

Il Referendum indetto ex art.138 della Costituzione, avrà per oggetto l’approvazione del testo concernente “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”.

VOTO DEGLI ITALIANI RESIDENTI ALL’ESTERO (AIRE)

I cittadini italiani residente all’estero (AIRE) votano per corrispondenza e i loro nominativi vengono inseriti d’ufficio negli appositi elenchi a cura del Consolato competente per teritorio.

Previa specifica e tempestiva istanza  i suddetti cittadini possono optare per il voto in Italia. L’opzione deve essere esercitata tassativamente entro l’ 8 FEBBRAIO 2020 anche attraverso il modello allegato, reperibile sui siti web dei Consolati o sul sito www.esteri.it.

La richiesta deve essere fatta pervenire al Consolato competente  e, se inviata per posta, l’elettore ha l’onere di accertarne la ricezione da parte del Consolato, entro il termine prescritto.

L’opzione per l’esercizio del voto in Italia non dà diritto a rimborsi per le spese di viaggio ma solo ad usufruire di agevolazioni tariffarie previste sul territorio italiano.

Allerta meteo

PagoPA

Menu