Messaggio

Firmato il protocollo d'intesa per lo sviluppo dei servizi socio-assistenziali in montagna

Stampa  Venerdì 13 Marzo 2015 08:25

Logo

FIRMATO IL PROTOCOLLO D'INTESA PER LO SVILUPPO DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI IN MONTAGNA

Dopo l'approvazione da parte del consiglio comunale di Monchio delle Corti, riunitosi mercoledì sera, è stato firmato il protocollo d'intesa tra il Comune di Monchio, l'Azienda USL di Parma e PROGES SCARL, ente gestore della casa residenza anziani Val Cedra, per lo sviluppo dei servizi socio-assistenziali. L'accordo prevede l'ampiamento della struttura di residenza anziani Val Cedra per la realizzazione del Centro dei servizi alla persona "San Matteo" e la ristrutturazione dell'edificio esistente con la realizzazione di cinque posti letto per cure intermedie territoriali a bassa intensità di cure, di cui tre convenzionati. Il Comune di Monchio farà un intervento su tutto l'edificio della residenza anziani adeguandolo completamente alle normative vigenti.
L'inziativa è finalizzata al miglioramento dell'accessibilità e della fruibilità ai servizi socio-assistenziali dei residenti della zona montana del distretto Sud-Est, anche attraverso integrazioni funzionali tra Medici di Medicina Generale e altri Professionisti Sanitari.
Allegati:
Scarica questo file (image1.JPG)image1.JPG
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 16 Marzo 2015 08:53 )