Una terra per viverci 2013

 

 

 

Sarà dedicato a Giuseppe Bertolucci l’appuntamento letterario “Una terra per viverci” ogni anno in programma nel Parmense a Casarola, nel comune di Monchio, dove nacque il padre di Attilio Bertolucci che vi abitò per un breve periodo prima di farne residenza estiva.

In programma domenica 16 giugno, la giornata storicamente dedicata a rendere omaggio al grande poeta, sarà imperniata sulla figura del figlio Giuseppe scomparso proprio il 16 giugno di un anno fa, che di questa iniziativa era stato uno dei più grandi sostenitori e promotori.

Il programma di “Una terra per viverci 2013” prevede al mattino alle 10,30 l’apertura e la visita di casa Bertolucci, per poi proseguire nel giardino della dimora estiva del poeta dove si svolgerà l’incontro sulla figura di Giuseppe Bertolucci “Cose da dire” condotto da Andrea Gambetta.
Interverranno Lidia Ravera, scrittrice e assessore alla Cultura della Regione Lazio, Gianluca Farinelli, direttore della Cineteca di Bologna. Concluderà l’attrice Sonia Bergamasco con letture di poesie di Giuseppe e Attilio Bertolucci.
Al pomeriggio è in programma alla “Casa delle Ciliegie” , centro polivalente all’interno del Parco dei Cento Laghi, la messa in scena dell’opera “Casa d’altri” dal testo di Silvio D’Arzo, progetto di Giuseppe Bertolucci e Antonio Piovanelli, con lo stesso Antonio Piovanelli.

E’ possibile arrivare a Casarola anche con un bus in partenza da piazzale Toschi a Parma alle 8.30 (prezzo A/R 3 euro) con prenotazione obbligatoria al Parma Point (tel. 0521 931800 info@parmapoint.it).
Per chi sale autonomamente da Parma il percorso dovrà seguire la direzione di Langhirano, quindi in località Pastorello, alla rotatoria, si deve prendere la strada per Corniglio e a Corniglio, alla fine del paese, la direzione Casarola-Monchio

Allerta meteo

PagoPA

Menu